I Templari, il Quadrato magico del SATOR e l’Architettura sacra

(c) di Maria Grazia Lopardi – Vietata la Riproduzione

MARIA GRAZIA LOPARDI E’ STATA OSPITE AL 1° ACAM DAY IL 6 LUGLIO 2013 NEL CASTELLO DI ARCIDOSSO (GR).

Scopri tutto di Acam Day e leggi il racconto della giornata>>

Vi è un segreto che accomuna Templari e Maestri Costruttori: riguarda il mistero dell’universo, riguarda il santo Graal ovvero ciò che si nasconde dietro il pluriforme simbolo del Graal… In numerose chiese, commende e castelli collegati all’Ordine del Tempio (pieve di Terzagni e di Campiglia marittima, Ruou in Provenza, Jarnac ,S. Maria Ester ad Acquaviva Collecroce , Valvisciolo ) compare una bizzarra scritta palindroma:

S A T O R
A R E P O
T E N E T
O P E R A
R O T A S

ovvero

Il Creatore
a cui tendo
sostiene
con la sua azione
le sfere celesti.

Il mistero della creazione si palesa, il più grande che possa configurarsi, il più affascinante a cui la scienza tenta di dare una spiegazione

sator arepo tenet opera rotasChi ha posto il Quadrato Magico del SATOR sulle mura di chiese e castelli ha segnalato un suo collegamento con l’arte della costruzione perché chi costruisce si pone come creatore umano ad imitazione del Grande Architetto dell’Universo ed allora l’opera architettonica non può che ripetere le leggi divine che sorreggono l’opera del Demiurgo.

In tanti hanno subito il fascino della misteriosa iscrizione e si è cercato di darle un significato simbolico, di tradurla in vario modo, di anagrammarla per rinvenire un senso a parole oscure… Un lampo ed emerge la soluzione e poi a catena la voragine dell’intuizione sembra essersi scoperchiata ed ogni pensiero che si affaccia nella mente trova conferma, tutto trova conferma. E’ mai possibile? E’ avvenuto o almeno ho vissuto così lo svelamento del mistero del SATOR.

Comprendo perché l’arte della costruzione è sempre stata gelosamente custodita e trasmessa da maestro a discepolo, perché le costruzioni sacre suscitino tanta meraviglia e conferiscano pace ed armonia e soprattutto quale sia il Segreto dei segreti, tramandato in maniera da lasciarlo sotto gli occhi di tutti in veste innocua ed alla portata persino dei bambini seppur così rigorosamente occultato da scomparire dalla memoria umana. Tanto è stato scritto per dare un senso alle cinque parole che si succedono come un ritornello: SATOR AREPO… ma nessuna teoria aveva fino ad ora risolto l’enigma che celava la Conoscenza segreta dei Maestri Costruttori, ad essi affidata dall’Ordine del Tempio secondo quanto tramandato da scuole iniziatiche d’occidente e filosofi quali Rudolf Steiner.

Le origini del Quadrato Magico sono antichissime come quelle di analoghi quadrati formati da lettere o numeri presenti nelle più diverse tradizioni, dato attestante una comune fonte di conoscenza, quella Tradizione Unica che è nel cuore di tutte le apparentemente differenti manifestazioni esteriori della Verità. Antichissimo dono degli Dei il SATOR custodisce in sé il Mistero della Creazione… parla di acque primordiali informate dallo Spirito su di esse aleggiante, di un infinito grembo in cui il Verbo primordiale ha impresso la sua divina frequenza suonando le prime note della musica del creato…

Al contempo il Quadrato -che poi è da vedere tridimensionale e dunque è un cubo- offriva agli iniziati all’arte della costruzione uno strumento operativo per “creare con l’Archè” come si addice all’Architetto (in greco αρχιτέκνων) che reitera l’atto cosmogonico facendo emergere i templi dalle “acque” secondo la LEGGE, ovvero ben precise linee di forza, sì che il Costruttore si ponga come Colui che realizza il progetto del Grande Architetto dell’Universo.

Ma oltre ad essere uno strumento operativo il Quadrato magico si pone quale immagine del Mondo delle Idee platonico, quale sorgente degli Archetipi che conferiscono forma al mondo intero. Magico talismano è esso Codice cosmico, strumento di armonizzazione, Divina Matrice da cui scaturisce ogni cosa, il Santo Graal a cui alludono le storie medievali di cui i Templari, come suggerisce Wolfram von Eschembach, erano i guardiani.

____________________________
Miei libri sul tema:

  • Il Quadrato Magico del SATOR – il segreto dei Maestri Costruttori- ed. Mediterranee, 2006
  • Architettura Sacra Medievale- Mito della creazione ed archetipi, ed. Mediterranee, 2009
  • Il Graal custodito dai Templari-la luce del cielo notturno, ed. Arkeios 2011