NEWS: Tomba di Nefertiti: credibile la teoria di Nicholas Reeves

Nefertiti

 Scopri il precedente articolo:

NEWS: Alla ricerca della Tomba di Nefertiti

Nuove conferme alla possibilità che la teoria di

Nicholas Reeves possa rivelarsi corretta.

(c) di Enrico Galimberti Direttore Acam.it

Photo Credit http://english.ahram.org.eg/Index.aspx

Il 28 settembre 2015, il ministro delle Antichità Egiziane Mamdouh Eldamaty ha annunciato che, dalle rilevazioni effettuate da lui e dall’Archeologo inglese Nicholas Reeves, le pareti nord e ovest della tomba di Tutankhamon a Luxor nascondono camere segrete.

Ci sono solchi e segni su entrambe le pareti, come quelle trovate all’ingresso della tomba del giovane faraone scoperta nel 1922 da Howard Carter.

“Potrebbe trattarsi dell’esistenza di due camere sepolcrali ancora nascoste” ha affermato alla rivista Ahram Online (http://english.ahram.org.eg/) Eldamaty.

Nicholas Reevesè è sempre più convinto della bontà della sua intuizione: la Tomba del faraone Tutankhamon cela la tomba della bellissima regina Nefertiti.

tomba
Uno scatto delle fasi della scoperta della tomba di Tutankhamon a Luxor

“Dopo i primi esami, non abbiamo potuto che attendere l’esito degli esami condotti con gli scanner laser, che non fanno che rafforzare la nostra idea” afferma Reeves ad Ahram Online.

Eldamaty ha promesso che il 4 novembre (2015), lo stesso giorno in cui nel 1922 fu portata alla luce la tomba di Tutankhamon, i risultati delle scansioni scientifiche delle due pareti saranno resi pubblici.

In verità, Eldamaty e Reeves non sono concordi sul fatto che si tratti della Tomba di Nefertiti. Il Ministro delle Antichità crede che questa sia in effetti sepolta a Tel El-Amarna, l’antica capitale del Regno di Akhenaton.

L’Archeologo inglese, ritiene che le pitture murarie nella tomba di Tutankhamon ritraggano il re fanciullo attendere al rito funebre della regina Nefertiti. Gli accademici interpretano invece si tratti del Re Ay nell’atto di seppellire Tutankamon.

Quel che è certo, è che l’emozione del trovarsi di fronte a una nuova scoperta in Egitto ci tiene tutti sulle spine.

Continueremo a tenervi informati sugli sviluppi di questa fantastica storia moderna!

queennefertiti

______________________________________

Fonte:

http://english.ahram.org.eg/News/147582.aspx