Tutto pronto per il 1° ACAM DAY: misteri vaticani, egitto, templari, architettura sacra…

ACAMDAY

Tutto esaurito per il 6 luglio 2013 – 1° ACAM DAY.

Scopri tutto di Acam Day e leggi il racconto della giornata>>

Cari Amici,

non credevamo possibile riempire la sala del Castello di Arcidosso ma ci siamo quasi riusciti!

Il Vostro Interesse è stato altissimo, merito anche delle importanti personalità che hanno dato la disponibilità a partecipare.

– ROBERT G.BAUVAL con Sandro Zicari. Scrittore e autore di best sellers mondiali, ospite ricorrente delle migliori Televisioni di tutto il mondo, sempre allo studio di nuovi enigmi storici e archeologici.
-MARIA GRAZIA LOPARDI Scrittrice ed esperta di simboli e Templari
– GIOVANNI PELOSINI Esperto di simbologia, profezie, tarocchi e spiritualità
– CLAUDIA CINQUEMANI Preziosissima collaboratrice che ha reso possibile questo evento e cui va il nostro ringraziamento! Appassionata e studiosa dei misteri della Toscana, di Archeologia e Arte.
– ENRICO GALIMBERTI Direttore di questo sito Acam.it, che dal 2000, anno di fondazione, ha sognato di realizzare questo evento. Un sogno divenuto realtà!

Il Convegno, meeting di Archeologia e Misteri ha trattato di:

MISTERI VATICANI, ARCHITETTURA SACRA, SIMBOLI, EGITTO, TEMPLARI, PROFEZIE, ARCHEOLOGIA TOSCANA E MOLTO ALTRO!

____________________________

Acam è ricerca del Mistero, dell’insolito, dell’occulto.

Ma ACAM fa del suo metodo di ricerca la sua UNICITA’. Dopo il diffondersi dei social networks, abbiamo assistito a un aumento esponenziale di condivisioni acritiche, non ragionate, non valutate, spesso false se non ridicole. Si assiste così al proliferare di vecchie o nuove “bufale” che non fanno che gettare fango sulla ricerca seria, rigorosa, che Acam e i suoi amici ricercatori professionisti conducono da decenni.

Quando riceviamo una segnalazione, di qualunque carattere essa sia, iniziamo a svolgere un primo importante lavoro: l’analisi delle fonti e delle prove che il fatto sussista. Dopo di che iniziamo a studiare il fenomeno, con l’aiuto dei nostri esperti e dei nostri visitatori appassionati.

Sì, perché i visitatori di ACAM, da sempre sono anche protagonisti collaboratori (collabora anche tu!) e grazie a loro oggi il sito è quel che è, una grande fonte per appassionati e scrittori, tesisti, scuole e università.

Solo ACAM, ad oggi, può infatti vantare la stima di ambienti accreditati, che sanno riconoscere l’importanza della ricerca di confine, qualora essa venga condotta senza sensazionalismi e con un unico scopo: la Verità.

Un abbraccio di cuore a tutti e a presto per ACAM DAY, e il successivo resoconto con immagini, reportage e molto altro..

Enrico Galimberti